MadeinItaly.org\Osservatorio -
2015-01-01

L'eccellenza calzaturiera italiana in mostra ad Almaty

L'ICE organizza la partecipazione di 44 aziende alla 16ma edizione della Mostra autonoma calzature per promuovere la produzione italiana di alta qualità nell'area centro asiatica

 

 

L'Eccellenza Calzaturiera Italiana in Mostra ad Almaty

A pochi giorni dalla missione economica del Presidente del Consiglio Monti ad Astana, riprendono le attività promozionali dell'ICE in Kazakistan con la Mostra Autonoma di Calzature italiane in programma ad Almaty, dal 11 al 13 aprile, presso la prestigiosa sede del Palazzo Don Priemov.

 

Giunta alla sua 16ma edizione, la Mostra Autonoma di Calzature italiane ha oramai assunto la connotazione di principale momento di interscambio tra produttori italiani ed imprenditori kazaky, uzbeki, tagiki e kirgizi che potranno visionare i nuovi campionari riguardanti la stagione inverno 2012/13 di 44 aziende italiane. Ogni impresa partecipante disporrà di uno spazio completamente allestito di 12 mq. nonché di un piano di comunicazione - curato dall'ICE - che intende facilitare la promozione delle eccellenze tricolori sia in kazakistan che delle Repubbliche limitrofe.

 

La manifestazione, che si svolge con cadenza semestrale e da sempre in collaborazione con ANCI - Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani, intende dare continuità all'azione promozionale sul mercato del Kazakistan e delle altre repubbliche centro asiatiche intrapresa alcuni anni fa a favore del settore calzaturiero. Il progetto prevede - più complessivamente - anche l'organizzazione di missioni di operatori al Micam, il principale Salone internazionale della calzatura che si svolge ogni sei mesi a Milano e la realizzazione di incoming di operatori kazaki, tagiki, kirghizi, uzbeki, presso i principali distretti produttivi nazionali.

 

 

Dall'edizione di novembre 2008, la Mostra autonoma Calzature di Almaty, che è diventata nel frattempo l'unico appuntamento dedicato alla calzatura made in Italy in tutta l'area centro-asiatica, ha aperto le porte anche all'abbigliamento e alla pelletteria, secondo una nuova formula "total look". L'ultima edizione della Mostra della Calzatura Italiana, aperta anche al settore dell'abbigliamento in pelle e pellicce, si è svolta dall'8 e 10 novembre 2011 ed ha visto la partecipazione di 52 aziende, di cui 47 del comparto calzature e 5 del settore abbigliamento-pelletteria, le quali hanno incontrato i più importanti buyer del Paese.

 

I dati relativi all'export di calzature italiane verso il Kazakistan evidenziano, nei primi sei mesi 2011, una ripresa consistente dopo la flessione che ha caratterizzato il 2010. In particolare si registra un incremento delle esportazioni del 32,6%, in quantità, e del 36,2% in valore rispetto all'analogo periodo del 2010. Il nostro Paese si posiziona sul mercato kazako con un prodotto calzaturiero di alta qualità, di alto contenuto moda e di elevato prezzo medio, tutti elementi che allineano le nostre vendite nella fascia alta e medio alta del mercato. Si assiste, nei fatti, ad una affezione sempre maggiore di questo mercato verso il nostro prodotto che, in occasione della mostra autonoma si presenta con le novità più interessanti e di tendenza.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin
IMPRESE LAZIALI A SCUOLA DI EXPORT
2015-01-01
Image
Nuovi talenti a Como
2015-01-01
Image
Il Moda Made in Italy chiude bene al Moc di Monaco
2015-01-01
Image
IMPRENDITORI A CONFRONTO: LA LEGGE SUL MADE IN ITALY E
2015-01-01
Image

Richiedi informazioni su Madeinitaly.org

Compilando il form riceveremo il tuo interessamento, la segreteria informativa vi ricontatterà per programmare una call conoscitiva

Nome Azienda
Nome Referente
Email Referente
Sito Web
Whatsapp
Nazione
Note
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679, con la sottoscrizione del presente modulo acconsenti al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di legge e considerati come categorie particolari di dati.

Accreditamento CNEL, n.89 del 16/04/2004
Accreditamento MISE TEM_00000037

Palazzo Produttori

Via Carlo Cattaneo,1
63900 Fermo, FM
Italia

Contatti

+39 (0)734 60 54 84
[email protected]
L'iniziativa è promossa e soggetta al controllo dell'Istituto Tutela Produttori Italiani.

©Copyright© 1992 - 2024. Tutti i diritti riservati.