MadeinItaly.org\Osservatorio -
2015-01-01

Made in Italy: Ipsos, serve maggiore supporto finanziario

Un limitato supporto finanziario-assicurativo e la mancanza di adeguate infrastrutture finanziarie italiane, che favoriscano i rapporti e offrano una linea di credito che sostenga la crescita della domanda, sono tra le cause che frenano lo sviluppo del Made in Italy.

Ô quanto evidenzia una ricerca IPSOS - condotta tra gli Opinion leader russi, brasiliani e malesi - dal titolo "Nuovi mercati e Made in Italy: cosa pensano di noi" commissionata dal Comitato Leonardo e presentata stamani a Roma.

Secondo lo studio non sono i solo fattori "culturali" e "istituzionali" a contenere l'espansione del Sistema Paese. Un ulteriore ostacolo e' rappresentato dalla ridotta accessibilita' legata alla forte incidenza dei dazi doganali sui prezzi che limita il Made in Italy con costi aggiuntivi determinando un'uscita dei prodotti italiani dal mercato.

FONTE: BORSAITALIANA.IT

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin
FARE MADE IN ITALY NON BASTA; OCCORRE MODERNIZZARE L'ECONOMIA DEL NOSTRO PAESE
2015-01-01
Image
Falso
2015-01-01
Image
DISTRETTO FERMANO: ESPORTAZIONI IN AUMENTO NEL 2011
2015-01-01
Image
Spacca al Ministero degli Esteri: sostegno all'internazionalizzazione e Macroregione Adriatico-Ionica al centro degli incontri
2015-01-01
Image

Richiedi informazioni su Madeinitaly.org

Compilando il form riceveremo il tuo interessamento, la segreteria informativa vi ricontatterà per programmare una call conoscitiva

Nome Azienda
Nome Referente
Email Referente
Sito Web
Whatsapp
Nazione
Note
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679, con la sottoscrizione del presente modulo acconsenti al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di legge e considerati come categorie particolari di dati.

Accreditamento CNEL, n.89 del 16/04/2004
Accreditamento MISE TEM_00000037

Palazzo Produttori

Via Carlo Cattaneo,1
63900 Fermo, FM
Italia

Contatti

+39 (0)734 60 54 84
[email protected]
L'iniziativa è promossa e soggetta al controllo dell'Istituto Tutela Produttori Italiani.

©Copyright© 1992 - 2024. Tutti i diritti riservati.