MadeinItaly.org\Osservatorio -
2015-01-01

Rilancio dell'Occupazione

Ipotizziamo che in Italia:
- gli occupati sono pari a 1000;
- la retribuzione media è di 1000€;
- i costi delle ritenute sono pari a 1000€;

Ipotizzando inoltre che:
- i disoccupati sono pari al 130 (13% degli occupati);
- disoccupazione giovanile pari a 440 (44% degli occupati);
si avrebbe di fatto un numero di disoccupati pari a 570 (57%).

Se domani mattina lo Stato prospettasse una riduzione del 30% delle ritenute su tutti gli occupati (nuovi e vecchi) credo che gli italiani farebbero salti mortali per poter concorrere al rilancio dell'Italia e sarei certo che i disoccupati verrebbero occupati per oltre il 50% di 570 disoccupati.

Di fatto ciò determinerebbe una riduzione generale dei disoccupati pari a 285 con un'attivazione di retribuzioni pari a 285.
Lo stato otterrebbe un nuovo introito delle ritenute pari a 285 che sommato al risparmio del 50% delle non più disoccupazioni (130/2) pari a 75% di 65 quindi 48.75 darebbe un introito per lo Stato pari a 333.75.

Lo Stato non sarebbe chiamato a nessun introito aggiuntivo (anzi ci guadagna 33.75) visto che lo sconto del 30% determina una maggiore occupazione e un deciso minore costo del lavoro.

Nazzareno Vita

Direttore Istituto Tutela Produttori Italiani

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin
LA BUROCRAZIA NON AIUTA IL MADE IN ITALY
2015-01-01
Image
CHIAROSCURO IN VENICE BY PATAVIUMART
2015-01-01
Image
Made in Italy: Coldiretti, al via progetto per pasta di qualita'
2015-01-01
Image
Coldiretti, esportazioni Made in Italy aumentano del 6%
2015-01-01
Image

Richiedi informazioni su Madeinitaly.org

Compilando il form riceveremo il tuo interessamento, la segreteria informativa vi ricontatterà per programmare una call conoscitiva

Nome Azienda
Nome Referente
Email Referente
Sito Web
Whatsapp
Nazione
Note
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679, con la sottoscrizione del presente modulo acconsenti al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di legge e considerati come categorie particolari di dati.

Accreditamento CNEL, n.89 del 16/04/2004
Accreditamento MISE TEM_00000037

Palazzo Produttori

Via Carlo Cattaneo,1
63900 Fermo, FM
Italia

Contatti

+39 (0)734 60 54 84
[email protected]
L'iniziativa è promossa e soggetta al controllo dell'Istituto Tutela Produttori Italiani.

©Copyright© 1992 - 2024. Tutti i diritti riservati.